Grande successo per la campagna “Lo Sport Non si Ferma” della Lega Nazionale Pallacanestro

Si è chiusa con un altro successo la campagna “Lo Sport Non si Ferma” , promossa dalla Lega Nazionale Pallacanestro in favore delle zone terremotate del Centro Italia in particolare dell’Associazione Preta Vive che si trova in una frazione di Amatrice. La campagna ha avuto il suo momento più importante durante le Finali di Coppa Italia di serie A2 e Serie B che si sono svolte alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna).

 

Sono state messe all’asta le maglie originali e autografate dei 16 capitani delle squadre partecipanti alla Coppa. Alla fine un reward celebrativo dell’evento, con la maglia ufficiale della manifestazione da poter richiedere.A disposizione anche un reward di donazione libera che ha permesso di raccogliere dei contributi economici aggiuntivi all’interno di questo lodevole progetto.

Anche l’AIAP (Associazione Italiana Arbitri Pallacanestro) ha deciso di aderire al progetto di crowdfunding offrendo un contributo di 1000€ in favore di questa importante causa. I membri del Consiglio Direttivo Gabriele Bettini e Andrea Chersicla hanno consegnato un assegno direttamente nelle mani dello staff Triboom lì presente durante l’intervallo di una delle gare in programma.

 

Triboom è inoltre stato protagonista in un “Marketing Workshop” dove sono stati presentati alla stampa nazionale e internazionale i servizi offerti dalla nostra piattaforma, offrendo un focus sui primi casi di successo tra le community attivate e le varie campagne di crowdfunding.

Ricordiamo che questa campagna  rientra tra le attività promozionali del progetto Triboom cofinanziato dal Bando della Regione Emilia Romagna- POR FESR 2007 – 2013 – Asse 1 – Attività I 2.1 – BANDO START UP INNOVATIVE 2014 – in quanto una piattaforma implementata da SEPPO srl – Startup Innovativa – assegnataria del cofinanziamento di cui sopra.