Virtus Entella e Triboom “Insieme per il Gaslini”

Una delle più recenti campagne inaugurate su Triboom ha visto protagonista la Virtus Entella, società di calcio con sede a Chiavari in provincia di Genova in Liguria, e militante da alcuni anni nel campionato di Serie B.

L’obiettivo della prima campagna di raccolta fondi si evince dal nome stesso “Insieme per il Gaslini”. L’Ospedale Pediatrico Gaslini di Genova si occupa, sin dalla sua fondazione nel 1938, della cura di patologie in età pediatrica e della ricerca continua su questo specifico campo. Da alcuni anni la Virtus Entella, come altre società sportive del territorio, sono attive su questo versante di solidarietà. L’incontro con Triboom è da subito sembrato un’ottima occasione per proseguire su questa strada, potendo coinvolgere in maniera virtuosa la propria community di tifosi, ben disposta ad offrire un sostegno economico, potendo ricevere in cambio diversi rewards e merchandising a tiratura limitata.

Da un punto di vista prettamente strategico della campagna, è stata attuata una politica di “recupero” di materiale di grande interesse per i tifosi e praticamente a “costo zero”, coinvolgendo direttamente i giocatori della squadra, che si sono prestati con grandissima disponibilità, basti pensare ai guantoni offerti dal portiere Alessandro Iacobucci o alle scarpe modello Nike indossate dall’attaccante De Luca. Molta fortuna ha avuto anche l’asta in cui ci si poteva aggiudicare ben 9 magliette originali della scorsa stagione e quindi non più utilizzabili dalla società, permettendo così a diversi gruppi di calcio a 5 e calcio amatoriale di gareggiare per aggiudicarsi il prezioso premio in palio.

La Virtus Entella inoltre nelle ultime stagioni si sta dimostrando molto evoluta nelle proprie strategie di comunicazione e marketing,  è stata infatti la prima società di calcio in Italia ad introdurre l’applicazione del “dynamic ticket pricing”, ovvero un modello evoluto di vendita nel ticketing, con i prezzi dei biglietti che continuano a cambiare sulla base di numerosi parametri, dall’anticipo con cui lo si acquista, oltre al giorno e all’orario previsto per la gara, all’importanza dell’avversario e alle condizioni meteorologiche.

Aggiungiamo anche che la società collabora da tempo con Wylab, un programma di incubazione dedicato alle start-up nel settore dello sport, con sede proprio a Chiavari. Wylab è inoltre partner di Triboom, con diversi eventi nazionali e internazionali che hanno visto una presenza congiunta di queste due realtà.

Dopo i primi mesi di collaborazione tra Virtus Entella e Triboom i risultati sono stati tangibili, la speranza è quella di continuare a sviluppare nuove iniziative, potendo così sostenere una nobile causa come quella dell’Ospedale Pediatrico Gaslini!